"Il motivo che mi ha spinto all’acquisto del collector è dovuto alla sua grande adattabilità per una stalla già esistente come la mia, rispetto ad altre soluzioni che sarebbero state più invasive per la struttura. Infatti la capacità che ha il collector di passare negli angoli stretti, sotto ai cancelli, e in sala d’attesa, ha permesso di ottenere maggior efficacia nella pulizia dei pavimenti e un ridotto dispendio economico e di manodopera.

Risparmio 2 ore al giorno nella routine di pulizia giornaliera della stalla, questo equivale a 1 giorno a settimana libero. Inoltre il consumo di corrente che necessita la macchina è minimo, (l’80% in meno rispetto a eventuali raschiatori), e il risparmio che ho ottenuto sul carburante equivale a circa 120 euro al mese in meno ( 8 litri al giorno x 5 euro al giorno circa)."

Dati azienda

  • Numero medio vacche in lattazione: 70
  • Razza animali allevati: frisona, pezzata rossa
  • Sistema di pulizia automatica: 1 Lely Discovery 120 Collector
  • Tipo di costruzione: stalla esistente
  • Numero cuccette: 65
  • SAU: 60 ha

Disegno stalla

Savone_layout.jpg

Dati Lely Discovery 120 Collector

Dati stalla, igiene e pavimentazione

Dati Collector

  • Numero di Collector: 1
  • Data installazione: maggio 2021
  • Numero di percorsi giornalieri: 5
  • Tot. area pulita: 500m2
  • Aree sottoposte a pulizia: cuccette, passaggi, attesa robot
  • Risparmio costi di manodopera: c’è stato un risparmio di 2 ore al giorno per la routine della stalla, quindi 1 giorno a settimana in meno di lavoro per la persona che lavora in stalla 


Dati stalla

  • Tipologia zona di riposo: cuccette con paglia e materassi
  • N. cuccette: 65
  • Materiale di copertura: paglia
  • Tipologia di pavimentazione: pavimento pieno e rombo (non liscio)
  • Raffrescamento: ventole
  • Manure score: 3.5

 

Dati igiene (2023)

  • Riduzione dermatiti digitali dopo l'installazione: 20%
  • Cellule somatiche media: 218.000
  • Carica batterica media:80.000
Top