Tutti i nostri prodotti sono progettati mettendo al centro le esigenze della vacca. Ovviamente ciò vale anche per Lely Astronaut. Mettere l’animale al centro ci ha portato a ideare il traffico libero delle bovine, ovvero il concetto che sta alla base del nostro sistema di mungitura automatica e che rappresenta il modo più naturale possibile di mungere.

La mungitura naturale e il traffico libero delle bovine non hanno a che vedere solo con la libertà degli animali di scegliere quando mangiare, bere, riposarsi o farsi mungere. Riguardano anche il loro benessere e la loro comodità durante il processo di mungitura.

Grazie al concetto I-flow le vacche si sentono a proprio agio, mentre la silenziosità del braccio ibrido e i miglioramenti apportati al sistema di rilevamento dei capezzoli le rendono ancora più rilassate. Il concorso di tutti questi fattori ha portato ad un nuovo traguardo nel comfort delle vacche.

Due aspetti da tenere in considerazione. Innanzitutto, le bovine detestano gli ostacoli. Il sistema I-flow di Lely Astronaut offre un modo naturale di mungere, grazie al design rispettoso dell’animale. Le vacche possono entrare facilmente nel robot di mungitura seguendo un percorso diritto: questo ne ottimizza il comfort, e permette loro di assumere un comportamento comodo e naturale.

Vengono trattate e gestite come preferirebbero. Il minor stress e la maggiore velocità di attraversamento portano poi ad un incremento sia del numero di mungiture che della produzione di latte. Una ricerca condotta da Lely ha dimostrato che l’utilizzo del robot Astronaut con I-flow riduce del 4% il tempo di mungitura di ogni bovina rispetto ai modelli precedenti che non offrono l'ingresso dritto. A questo si aggiunge miglior salute delle vacche stesse e della loro mammella.

In secondo luogo, le bovine sono creature sociali. Si tratta, infatti, di animali gregari che amano stare in gruppo. Il design aperto del box di Lely Astronaut permette alla vacca di non perdere mai il contatto con il resto della mandria. L’interazione naturale fra gli animali previene lo stress durante la mungitura, un aspetto fondamentale considerato che una vacca serena è una vacca produttiva. Interagendo tra loro, le bovine rilasciano il latte con più facilità per una mungitura più rapida e una produzione più consistente.

Il principio del braccio robotizzato si è rivelato la soluzione più intelligente per il processo di mungitura. Il braccio rimane sotto la vacca durante l'intero processo di mungitura e ne segue i movimenti, assicurandole la massima libertà di movimento nel box.

Il braccio ibrido del nuovo Astronaut A5 combina i vantaggi di movimenti azionati elettricamente con la morbidezza e la potenza dell’aria. Il peso del braccio è sorretto da un robusto cilindro pneumatico che usa pochissima aria, mentre i componenti elettrici muovono il braccio con grande precisione. L'aria nel sistema bilancia il carico pesante del braccio e ammortizza i calci delle vacche, proteggendo il sistema elettrico.

L’attacco preciso e rapido delle tettarelle alla mammella facilita inoltre la mungitura, e poiché il braccio ibrido è molto più silenzioso delle versioni precedenti, le vacche godono di maggiore tranquillità e relax durante la mungitura.

Un attacco veloce, omogeneo e preciso delle tettarelle è più rilassante per la vacca. Il sistema laser esegue una scansione dei capezzoli a quattro livelli, rilevando facilmente anche quelli posteriori più piccoli, e fornisce le informazioni più accurate possibili sulla posizione dei capezzoli.

La posizione della mammella e del capezzolo viene memorizzata dopo ogni mungitura. Grazie anche all’aiuto della telecamera 3D per localizzare con precisione la posizione delle vacche nel box, le spazzole e le tettarelle possono trovare facilmente i capezzoli.

L'ampio raggio d’azione del braccio ibrido assicura un attacco senza problemi permettendo di mungere qualsiasi tipo di capezzolo sulle mammelle di vacche di qualsiasi razza e dimensione. L’alterazione della forma della mammella durante l'allattamento della vacca non rappresenta infatti un problema per il robot.

Ancora più latte

Il concetto I-flow, il braccio ibrido e il sistema di rilevamento dei capezzoli assicurano una mungitura agevole e rapida di tutte le vacche della mandria. L’eliminazione di qualsiasi stress favorisce il comportamento naturale: gli animali si sentono al sicuro e hanno spazio sufficiente per muoversi durante la mungitura.

È grazie a questa libertà che le vacche si adattano rapidamente alla mungitura automatica. Si recano volontariamente e più spesso al Lely Astronaut, e questo aumenta la capacità e la produzione.

Mungitura

Produrre latte di alta qualità esige tempo e cura, richiede bovine felici e in salute e necessita delle decisioni giuste, decisioni che rispecchino voi e i vostri obiettivi. Le nostre soluzioni per la mungitura automatica vi aiuteranno a fare le scelte giuste per raggiungere i vostri traguardi.

Top

Il sito Internet di Lely utilizza i cookie. Ulteriori informazionni su questa pagina. Chiudi